martedì, aprile 18, 2006

Materiali: I, 1°, 1ª: Bibliografia: Elenco alfabetico di Autori di libri o publicazioni autonome

MATERIALI PER UNA STORIA DI SEMINARA
Raccolti e Ordinati da Antonio Caracciolo
con
Sintesi storica conclusiva tratta da questi stessi Materiali
– Opera in progress, concepita per non essere mai finita –

Volume I
Cap. 1° - SEZ. 1ª
Home: Introduzione generale ai Materiali per una storia di Seminara
Indici: Links di accesso alle unità elementari dei Materiali
Archivio storico della Calabria

BIBLIOGRAFIA:
Alfabetico generale
Letteratura: Volumi

Il segno √ indica che dall’opera segnalata in Bibliografica sono disponibili degli Estratti per questi Materiali. L'elenco non è completo e potrà essere rivisto, corretto e modificato in successive versioni. Niente è qui mai mai dato come definitivo.

– AFAN DE RIVERA, Carlo, Considerazioni sui mezzi da restituire il valore proprio ai doni che ha la natura largamente conceduto al Regno delle Due Sicilie, Napoli 1833, vol. 1.

– ALBERTI Leandro, Descrittione di tutta Italia, Bologna 1550.

– ALBERTI Leandro bolognese, Descrizione dell’Italia. Coll’Isole appartenenti all’Italia, Venetia, presso Gio…, 1578. [Una ristampa dell’edizione del 1550 o una nuova edizione con aggiornamenti?]

– AMARI Michele, La guerra del Vespro, Firenze 1866.

– BACCO ALEMANNO Enrico, Descrizione del Regno di Napoli, ampliata da Cesare d’Engenio, Napoli, Lazaro Scorriggio, 1633.

– BARRIO Gabriele, De antiquitate et situ Calabriae, Roma 1571 (Esiste un’edizione con prolegomeni di T. Aceti e osservazioni di S. Quattromani, Roma 1737).

– BARTELS J.H., Briefe über Kalabrien und Sicilien, Göttingen 1889-1892.

– BESTA E., Il diritto pubblico nell’Italia meridionale dai Normanni agli Aragonesi, Padova, 1929.

– BEVILACQUA Piero, PLACANICA Augusto, La Calabria, in Storia d’Italia. Le Regioni dall’Unità a oggi, Torino, Einaudi, 1985, pp. XII+960.

– CALDORA Umberto, Calabria napoleonica (1806-1815), Napoli 1960.

– CAMPANO, Giovanni Antonio, Epistolae et Poemata una cum vita Auctoris, recensuit Jo. Burchardus Menckenius, Leipzig 1707.

– CANDIDA GONZAGA Berardo, Memorie delle famiglie nobili delle provincie meridionali d’Italia, Napoli, 1875, 6 vol., (rist. anast., Bologna, 1965).

– CASSANDRO G. I., Storia delle terre comuni e degli usi civici nell’Italia meridionale, Bari 1943.

– (Le) Condizioni economiche della provincia di Reggio Calabria sull’andamento dell’industria e del commercio nell’anno 1889, Reggio Calabria, 1890.

– DE RUGGIERO Guido, Il pensiero politico meridionale nei secoli XVIII e XIX, 2ª ed., Bari, 1946.

– DI COSTANZO A., Storia del Regno di Napoli, Napoli 1849.

– EPIFANIO V., Gli Angioini di Napoli e la Sicilia. Dall’inizio del regno di Giovanna I alla pace di Catania, Napoli 1936.

– FARAGLIA N.F., Storia della lotta fra Alfonso V e Renato d’Angiò, Lanciano, 1908.

– FIORE Giovanni, Della Calabria Illustrata, vol. I, Napoli 1691.

– √ GALANTI Giuseppe Maria, Relazione sulla Calabria Meridionale, in ID., Giornale di viaggio in Calabria (1792) seguito dalle relazioni e memorie scritte nell’occasione, edizione critica a cura di A. Placanica, Napoli 1981.

– GALIANI Ferdinando: Le memorie di Ferdinando Galiani, segretario del Magistrato del Commercio, sulla ricostruzione della Calabria e di Messina (Testo commentato riprodotto in A. PLACANICA, L’Iliade funesta. Storia del terremoto calabro-messinese del 1783, I, Corrispondenza e relazioni della Corte, del governo e degli ambasciatori, p. 160).

– GATTOLEO, Vincenzo, Memoria politica ed economica per la Calabria Ulteriore, s.i.t. (ma Napoli 1786).

– GIARDINELLI, Principe di, Discorso di apertura al Consiglio Provinciale di Calabria Ultra Seconda, Catanzaro 1838.

- GIUSTINIANI Lorenzo, Dizionario geografico ragionato del Regno di Napoli, Napoli 1797-1805 (Tomo IX, 1805,con voce “Seminara”). Ristampa anastatica Forni Editore Bologna. Opera in più volumi.

– GRANO Francesco, De situ laudibusque Calabriae deque Arochae nimphae metamorphosi, in Rarissimorum scriptorum rerum Neapolitanarum Collectio, Napoli 1788.

– GRIMALDI Domenico, Saggio di economia campestre per la Calabria Ultra, Napoli 1770.

– GRIMALDI Domenico, Istruzione sulla nuova manifattura dell’olio introdotta nel Regno di Napoli, Napoli, 1777.

– GRIMALDI Domenico, Relazione umiliata al Re d’un disimpegno fatto nella Ulteriore Calabria, con alcune osservazioni economiche relative a quella provincia. Napoli, 1785. Opuscolo di 46 pagine a stampa. Un esemplare trovasi nella Biblioteca Comunale di Reggio Calabria.

– GRIMALDI Luigi, Studi statistici sull’industria agricola e manifatturiera della Calabria Ultra II, Napoli 1845.

– HAMILTON, William, Relazione dell’ultimo terremoto della Calabria e della Sicilia, trad. it. di Gaspare Sella, Firenze 1783.

- Istoria de’ fenomeni del tremoto avvenuto nelle Calabrie, e nel Valdemone nell’anno 1783, posta in luce dalla Reale Accademia delle Scienze, e delle Belle Lettere di Napoli. (1784). Ristampa a cura di Emilia Zinzi, Mario Giuditta Editore, Catanzaro-Roma, 1987.

– LAMANNA Gregorio, Considerazioni politiche-economiche su la necessità e la direzione dell’Agricoltura nella Sila, Napoli 1783.

– LASCARIS, Epistolae, in F. MAUROLICO, Sicanicarum rerum compendium, Messina 1562.

– LÉONARD G., Les Angevins de Naples, Paris 1954.

– LOBSTEIN (von) Franz, Settecento Calabrese ed altri scritti, Napoli 1973.

– MAGINI Giovanni Antonio, Geografia, cioè Descrittione universale della Terra, Venezia, 1588.

– MARAFIOTI Girolamo, Croniche et antichità di Calabria. Conforme all’ordine de’Testi Greco, & Latino, raccolte da’ più famosi Scrittori Antichi, & Moderni, Ove regolatamente sono poste le Città, Castelli, Ville, Monti, Fiumi, Fonti, & altri luoghi degni di sapersi di quella Provincia. Et si dichiarono i luoghi delle Miniere, Tesori, e natività delle Piante: Per l’autorità di Timeo, Liconio, e Plinio: Et anco di Gabriello Barrio Franciscano, in Padova, 1601 (Ristampa Forni: 1981).

– MERCALLI G., I terremoti della Calabria meridionale e del Messinese, Roma, 1897.

– MOSCHETTINI C., Della coltivazione degli ulivi e delle manifattura dell’olio, Napoli, 1794.

– NOLA MOLISE, Giovanni Battista, Cronica dell’antichissima e nobilissima Città di Crotone e della Magna Grecia, Napoli 1649.

– PACICHELLI Gio. Battista, Il Regno di Napoli in prospettiva, Napoli, Stamperia di Michele Luigi Mutio, 1703.

– PADULA, Vincenzo, Persone in Calabria, [1864] a cura di Carlo Muscetta, 2ª ed. Roma 1967.

– PALMIERI, Giuseppe, (ministro delle Finanze), Memoria al sovrano, in bozza senza data e senza firma ma certamente da lui redatta nei primi mesi del 1793: Testo riprodotto in A. PLACANICA, Alle origini dell’egemonia borghese in Calabria. La privatizzazione delle terre ecclesiastiche (1784-1815), Salerno-Catanzaro 1979, p. 271.

– PLACANICA, Augusto, Alle origini dell’egemonia borghese in Calabria. La privatizzazione delle terre ecclesiastiche (1784-1815), Salerno-Catanzaro 1979.

– PLACANICA, Augusto, L’Iliade funesta. Storia del terremoto calabro-messinese del 1783, Roma, 1984.

- PLACANICA, Augusto, Il filosofo e la catastrofe. Un terremoto del Settecento, Torino, 1985.

– PONTANO, Giovanni, Urania sive de Stellis, Venezia, 1505.

– PONTIERI E., Per la storia del regno di Ferrante I d’Aragona, re di Napoli, Napoli 1946.

– PONTIERI E., La Calabria a metà del secolo XV e le rivolte di Antonio Centelles. Appendice: La «Universitas» di Catanzaro nel Quattrocento. Napoli, 1963.

– PORCARO Giuseppe, Francesco Caracciolo, Napoli, 1967.

– PRINCIPE Ilario, (a cura di) 1783/Il Progetto della forma. La ricostruzione della Calabria negli Archivi di Cassa Sacra a Catanzaro e Napoli, Roma-Reggio Cal., 1985).

– RASO G.R., Quadro statistico de’ distretti di Palmi e Gerace nella prima Calabria Ultra redatto per incarico della Società Economica di Reggio, Napoli 1843.

– RECUPITO, Giulio Cesare, De novo in universa Calabria terraemotu congeminatus nuncius, Napoli, 1638.

– RICHARD, Nuovo itinerario d’Italia, rifatto, accresciuto e corretto sulla nuova Guida d’Italia recentemente stampata in Milano con una carta postale, Livorno, Tipografia e Calcografia Vignozzi, 1832. A pag. 392 la voce “Seminara”.

– ROMANO G., Il terremoto del 1456. Nota di un codice manoscritto di Pavia, in Archivio storico per le provincie napoletane, XIII, 782 sgg., 1888. Il codice in questione è cartaceo, del secolo XV, di Guido de Monte Rocherii.

- SACCO Fr., Dizionario geografico-istorico-fisico del Regno di Napoli, voll. 4, Napoli 1795-96.

– SAINT-NON, Voyage pittoresque ou Description des Royaumes de Naples et de Sicile. Troisième volume contenant le Voyage ou Circuit de la partie méridionale de l’Italie, anciennement appelée Grande-Grèce, 5 voll., Paris 1783 (coordinata dall’abate di Saint-Non).

– SALFI, Francesco Saverio, Saggio di fenomeni antropologici relativi al tremuoto ovvero Riflessioni sopra alcune oppinioni pregiudiziali alla pubblica e privata felicità fatte per occasione de’ tremuoti avvenuti nelle Calabrie l’anno 1783 e seguenti, Napoli 1787.

– SARCONI Michele, Istoria de’ fenomeni del tremuoto avvenuto nelle Calabrie e nel Valdemone nell’anno 1783 posta in luce dalla Reale Accademia delle Scienze e delle Belle Lettere di Napoli, Napoli, 1784.

– SARCONI, Michele, Due lettere al primo ministro Marcusa della Sambuca. Testo riprodotto in: PLACANICA, Augusto, L’Iliade funesta. Storia del terremoto calabro-messinese del 1783, Roma, 1984, p. 196.

– SPIRITI, Giuseppe, Riflessioni economiche-politiche d’un cittadino relative alle due province di Calabria, Napoli 1793.

– Supplica al Re Ferdinando IV da parte dei naturali di Rossano, dicembre 1783, in Archivio di Stato di Napoli, Cassa Sacra, Dispacci, 800/B. Testo riprodotto in: A. PLACANICA, Alle origini dell’egemonia borghese in Calabria. La privatizzazione delle terre ecclesiastiche (1784-1815), Salerno-Catanzaro 1979, pp. 307-8.

– TORCIA Michele, Tremuoto accaduto nella Calabria e a Messina alli 5 febbraio 1783, Napoli s.d. (ma 1783).

– WINSPEARE D., Storia degli abusi feudali, Napoli, 1883.

– YVER G., Le commerce et les marchands dans l’Italie méridionale au XIII et au XIV siècle, Paris 1903.

– ZURLO Giuseppe, Relazione ufficiale al cavalier G. Acton sullo stato della Regia Sila di Calabria, con epitome di G. Scalamandré, Napoli 1852.

Nessun commento: